Biotecnica snc - Centro assistenza Plurimarche  
Biotecnica snc - Centro assistenza Plurimarche
Assistenza Caldaie a Pellet
VENDITA PEZZI DI RICAMBIO
Canne Fumarie
Stufe a Pellet
Il Pellet
Promozioni
Occasioni Usato
Copertura Assistenza Stufe a Pellet
 
Chi Siamo
Contattaci
Newsletter




 
Canne Fumarie

A cosa servono le canne fumarie?

    Un camino assolve due funzioni. La prima, ovvia, è quella di evacuare i fumi della combustione ad una altezza dal suolo sufficiente a favorirne la dispersione e renderli innocui. In questo senso bisogna tener conto di una serie di norme sanitarie e di sicurezza di cui si parlerà più avanti. La seconda funzione è quella di costituire il "motore" della combustione. L’aria non entra "da sé" nella stufa.

    Il camino è un motore statico, cioè senza parti in movimento, il cui compito è di spingere l’aria comburente nella camera di combustione, rendendola così possibile. Perché avvenga la combustione, sono necessarie tre cose:

  1. L’alta temperatura;
  2. Il combustibile;
  3. L’aria comburente.
    L’alta temperatura è assicurata dal confinamento della combustione nella camera di fuoco, il che consente di farla proseguire anche in presenza di una quantità di ossigeno relativamente ridotta, e di bruciare anche gas con ignizione difficile. Questo compito è assolto dalla stufa. Il legno, ovviamente è il combustibile. Il terzo fondamentale elemento, il comburente, cioè l’aria, è fornito alla combustione dalla canna fumaria.

    Per svolgere il suo compito la canna fumaria non impiega altro che le caratteristiche stesse della combustione: i fumi e l’alta temperatura. Per questo un impianto a legna è una macchina semplice; per questo, con un minimo di manutenzione, può durare più a lungo di qualunque altro tipo di impianto di riscaldamento.

 

Il Camino  Il Camino Come funziona una canna fumaria  Come funziona una canna fumaria
Canne Fumarie

BioTecnica SNC VIA COLBUCCARO 28 - 62014 - CORRIDONIA (MC) - Tel. 0733.203577 - C.F. / P.IVA. 01659150435